Contenuto principale

Pubblica istruzione PUBBLICA ISTRUZIONE E CULTURA 

La verità non è una virtù, ma una passione, dice Albert Camus.

E’ questo che deve fare la scuola, far appassionare gli studenti di ogni età a ricercare la verità più vicina a loro, per migliorare se stessi, gli altri e la realtà in cui vivono. Per questo la scuola è di fondamentale importanza per il nostro futuro, quello dei nostri figli e il progrediredella nostra società.

Per questi motivi, quando lo scorso maggio la lista civica Progetto Caprino ha vinto le elezioni comunali, ho accettato la carica di Assessore alla Pubblica Istruzione, per aiutare la Scuola Pubblica, che è sempre più svantaggiata dalle politiche nazionali, a coinvolgere gli studenti di Caprino Bergamasco.

Il primo compito portato a termine è stato il Piano di Diritto allo Studio per l’Anno Scolastico 2014/2015 e, nonostante l’assenza di sovvenzioni regionali e i pochi soldi a disposizione del Comune, siamo comunque riusciti a soddisfare le richieste dell’Istituto Comprensivo per tutte le scuole del Comune. Anche per quanto riguarda l’assistenza scolastica e lo Spazio Compiti, nonostante l’aumentare delle richieste, abbiamo fatto in modo di garantire un aiuto equo a tutti gli studenti che ne hanno la necessità.

Gli studenti che agli esami conclusivi della Scuola Secondaria di primo grado hanno ottenuto i punteggi maggiori (un 10/10 e tre 9/10), hanno ricevuto la Borsa di Studio Comunale. I ragazzi sono stati premiati dal Sindaco durante il Consiglio Comunale del 25 settembre 2014, nel quale inoltre è stato approvato all’unanimità il nuovo Piano di Diritto allo Studio.

Inoltre abbiamo coinvolto i ragazzi della Scuola Secondaria di primo grado, invitandoli a presenziare all’inaugurazione della Casetta dell’ acqua e i bambini della Scuola Primaria nella realizzazione del calendario comunale per l’anno 2015 sul tema dell’acqua.

Seguendo le indicazioni delle maestre, i bambini hanno realizzato dei disegni sull’acqua come fonte di vita e come risorsa fondamentale, sul risparmio e sull’inquinamento.

I disegni sono stati poi visionati e selezioni da noi amministratori, per essere impaginati e inviati in stampa per il calendario che verrà poi distribuito in ogni casa di Caprino, grazie anche al contributo di Hidrogest S.p.a.

In più il 17 dicembre le insegnanti della Scuola Primaria hanno organizzato una Marcia della Pace per le strade del centro storico, durante la quale i bambini hanno sfilato, fermandosi in punti significativi, recitando poesie e facendosi conoscere dagli abitanti del centro paese. In concomitanza con quest’evento il Consigliere Comunale delegato Paolo Durante ha organizzato il percorso didattico “A scuola di pace...” con le classi terze, quarte e quinte della Scuola Primaria e tutte le classi della Scuola Secondaria, rifacendosi alla delicata situazione internazionale in cui viviamo e ai simboli che oggi rappresentano la pace.

Nel mese di novembre, il giorno 26, si sono svolte le elezioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi, che da qualche anno a questa parte coinvolge gli studenti delle classi terze, della Scuola Secondaria, con l’obiettivo di renderli più responsabili, autonomi e indipendenti nella scelte e nelle decisioni che li riguardano all’interno della scuola, in modo che possano esserlo poi anche nella loro vita futura.

La lista vincente è stata la Lista Fire, e il Baby-Sindaco è Macrì Ilenia, con cui collaboreremo più che volentieri durante questo percorso di crescita importante per lei e i suoi compagni.

Infine concludo dicendo che per gli anni a venire vorremmo riproporre il progetto per il diario scolastico, già realizzato con successo dai bambini della Scuola Primaria per l’Anno Scolastico 2013/2014. 

Martina ColomboMartina Colombo

 

Il Comune e la Pro Loco di Caprino e Cisano Bergamasco in collaborazione con l’Associazione Nazionale dell’Arma dei Carabinieri Sez. di Bergamo hanno organizzato in occasione del Bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, una manifestazione popolare che, grazie alla Fanfara del III° Battaglione di Lombardia e la partecipazione straordinaria del Soprano Daniela Stigliano, del Baritono Enrico Marabelli e del Tenore Emanuele Servidio con la direzione del Maestro Maresciallo Andrea Bagnolo hanno regalato al pubblico partecipante una serata indimenticabile e ricca di emozione.

Segnalo inoltre che la collezione museale Luigi Torri è stata inserita nel circuito dell’Ecomuseo della Valle San Martino. L’attuale amministrazione di Caprino in collaborazione con la Comunità Montana ha intenzione di aprire al pubblico la collezione paleontologica dove una visita guidata illustrerà ai visitatori i reperti rinvenuti da Luigi Torri che testimoniano l’evoluzione geologica nel territorio del nostro comune e paesi confinanti. 

Davide PolettiDavide Poletti

I NOSTRI IMPEGNI 

Analizzare la possibilità di abbassare il costo del trasporto

  

Mantenere un contatto costante ed interattivo tra amministrazione comunale, dirigenti scolastici, docenti e genitori

L'amministrazione promuove iniziative che coinvolgono gli alunni del plesso scolastico ed informa il dirigente e docenti della possibilità di aderire a progetti come laboratori e concorsi

Creazione del registro elettronico e digitalizzazione delle comunicazioni scolatische

 

Incentivare gli universitari del territorio nelle attività di doposcuola e spazio compiti

 

Rendere fruibile e riservata la biblicoteca

E' stato rinnovato un locale con nuove scaffalature colorate e creato una serie di iniziative per coinvolgere adulti e bambini

 

Fondo autonomia scolastica

 

Promozione ed apertura dei musei comunali (Biblioteca Mandamentale, Museo Luigi Torri)

        L'apertura dei musei comunali avviene nell'occasione delle feste organizzate in paese e anche su richiesta di gruppi visitatori

 

 Documenti Pubblica Istruzione e Cultura (Dote Scuola, Mensa, Trasporto, etc.)